Calcio

Serie C: i posticipi della 30^ giornata, con la classifica aggiornata

Due sole reti hanno caratterizzato le gare dei posticipi della trentesima giornata di campionato. Al ‘San Vito/Marulla’ di Cosenza, alla capolista Lecce è stata sufficiente la preziosa rete del cannoniere Saraniti intorno alla mezzora della ripresa per scacciare le insidie dell’inseguitore Catania (etnei a 7 lunghezze dai salentini, pur con la pausa del girone di ritorno già effettuata). Alla cinica formazione allenata da Fabio Liverani le fa eco l’altra vittoria di misura della serata. Quella ottenuta dalla Casertana sul Racing Fondi. I falchetti s’aggiudicano un successo basilare nella lotta per evitare i playout. Dell’argentino Alfageme l’acuto che vale tre punti per la formazione allenata da Luca D’Angelo. Sodalizio laziale relegato ora in penultima posizione. I rossoblu raggiungono la 10.ma posizione in classifica, piazzamento minimo che al momento consente loro di piazzarsi entro il ranking dei playoff.

Classifica aggiornata

LECCE 63; CATANIA 56; TRAPANI 54; MATERA 44; JUVE STABIA, RENDE e SIRACUSA 43; MONOPOLI 42; COSENZA 37; BISCEGLIE e CASERTANA 36; SICULA LEONZIO e VIRTUS FRANCAVILLA 35; CATANZARO 31; REGGINA 29; PAGANESE 28; FIDELIS ANDRIA 27; RACING FONDI 26; AKRAGAS 11. / Penalizzazioni: Akragas e Fidelis Andria -3, Catanzaro e Matera -1.

Commenti



Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top