Calcio

Calciomercato/Monopoli, il DS Pelliccioni: “Nessuna pista può essere esclusa”

Come anticipato nella giornata di ieri lunedì 15 gennaio 2018 sul portale Sport361.it, l’interessamento della Fidelis Andria sul laterale sinistro Lobosco ora è andato a buon fine. Questa la nota diramata dall’ufficio stampa del sodalizio calcistico monopolitano: “La SS Monopoli 1966 comunica di aver ceduto, a titolo definitivo alla Fidelis Andria, i diritti alle prestazioni sportive del difensore Andrea Lobosco. La Società ringrazia il calciatore per il lavoro svolto, augurandogli le migliori fortune professionali”. Il laterale ex San Severo era stato inizialmente accostato ad un possibile scambio di prestiti, nel cui sarebbe entrato il terzino destro Francesco De Giorgi, che nel frattempo ha accettato il Catanzaro come destinazione. Quest’ultimo, ventisettenne laterale difensivo nativo di Maglie, ha indossato in passato la casacca del gabbiano, quando, durante la primissima fase stagionale 2008-2009 fu successivamente girato al Brindisi. Il mancato arrivo del difensore salentino non preclude l’eventualità dell’arrivo di almeno un altro elemento per rinforzare il reparto. A momento, stando soprattutto alle dichiarazione esclusive a noi rilasciate, il Direttore Sportivo biancoverde Alfio Pelliccioni, non escluse categoricamente tutte le voci accostate alla squadra, anche se al momento la priorità resta sempre un centrale. Avendo in rosa elementi duttili e abili a ricoprire mansioni sulla fascia destra – Longo, Bei (se dovesse restare nonostante il rinnovo), Rota e qualche giovanissimo gravitante nel giro della prima squadra, l’interesse sarebbe rivolto a Pier Barrios e, se le lungaggini burocratiche non dovessero facilitare l’accordo previo sua seconda nazionalità oltre a quella argentina, in tal proposito potrebbero essere intavolate trattative per l’acquisizione di un altri centrali (Marino, Cristini, Gentili, restano i maggiori indiziati). Saltato lo scambio con la Reggina De VitoMaesano, con quest’ultimo che sarebbe in dirittura d’arrivo alla Triestina, per il reparto di centrocampo era sorta un’ultima idea legata a Maita del Catanzaro. Però, il reparto appare ben nutrito, e difficilmente si interverrà a meno che Zibert vada nuovamente in direzione Juve Stabia. Per l’attacco: confermato il rientro all’Inter del giovane guineano Souare, oltre alla conferma dell’imminente partenza dell’ex capitano Paolucci dopo rescissione consensuale, il gabbiano starebbe vagliando la riconferma dell’under Cappiello, e starebbe scandagliando il mercato per assicurarsi le prestazioni di almeno una nuova punta over. Non escluso il ritorno di D’Auria attualmente nelle fila del club stabiese. In tal proposito, per restare nel reparto offensivo, Germinale del Fano, e Ceccarelli del Prato sono figure sulle quali il Monopoli non ha smentito trattative in corso. In ultimo, Bifulco non avrebbe declinato la possibilità di partire inizialmente come seconda scelta, e non è esclusa una sua permanenza in biancoverde. In caso contrario, vista l’impossibilità di arrivare a Breza – il giovane canadese è ormai un dei pezzi più appetiti dell’intera serie D nazionale, per cui il Potenza se lo terrà stretto visto che il Monopoli vi ha rinunciato in estate – sin potrebbe  mettere sotto contratto un alter-ego di Bardini altrettanto under. La pista Davide Costa del Gubbio, ma di proprietà Inter, potrebbe al momento non essere stata abbandonata.

Commenti



Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top