Calcio

Il 2017 del Monopoli archiviato senza rimpianti. Un breve bilancio, e curiosità varie

L’anno solare archiviato da una settimana non ha regalato particolari soddisfazioni ai colori biancoverdi. A cavallo di due stagione agonistiche, sempre inerenti all’anno 2017, alla guida del Monopoli si sono alternati 4 allenatori: Diego Zanin (esonerato il 12 febbraio, e successivamente richiamato il sei aprile); Giovanni Bucaro (dal 14 febbraio e fino al cinque aprile, guidando la squadra in sole otto partite e senza vittorie); Massimiliano Tangorra (in carica dal 21 giugno al 24 dicembre); Beppe Scienza in carica a partire dall’ultima settimana di dicembre – 1 partita, 1 vittoria. Nell’anno 2017 la compagine biancoverde ha disputato 39 partite ufficiali – comprese due di Coppa Italia – vincendo in 10 occasioni (5 in casa, 5 fuori); pareggiando 15 volte (9 in casa, 6 fuori); a fronte di 14 sconfitte (5 in casa, 9 fuori). Nell’anno solare in questione il gabbiano ha disputato complessivamente 20 gare esterne, 19 invece quelle entro le mura del “Veneziani”. Nel computo totale delle reti fatte/subite né ha all’attivo 36, e 42 al passivo (18-20 lo score dei goal nelle gare casalinghe). Maggior realizzatore con 12 reti è Beppe Genchi (9 reti siglate nell’arco dell’attuale stagione, di cui una in coppa). L’anno solere scorso, si aprì con un pareggio 1-1 ottenuto a Castellamare dei Stabia (con vantaggio provvisorio al 44’ del pt), e si è concluso con il successo raggiunto dal dischetto con Genchi allo stesso minuto di gioco, il 44’, ma del secondo tempo. C’è, sempre e comunque da ricordare che, lo scorso anno si è raggiunta la salvezza senza passare dalla porta di servizio dei playout, in una stagione, quella passata, avara soprattutto di vittorie griffate Stadio Vito Simone Veneziani, ingloriosa tendenza soltanto in parte rimediata con l’attuale campionato – 4 vittorie, compresa quella di Coppa Italia. Senza dimenticare le gesta di giocatori basilari della passata stagione (vedesi sostanzialmente i vari Montini, Pinto, capitan Esposito, Furlan), hanno gravitato nello stesso anno solare in due differenti stagioni i vari, Ferrara, Bei, Mercadante, Genchi, Bacchetti, Ricucci, Sounas, Mavretic, oltre ad alcuni promettenti giovanissimi provenienti dalla formazione Berretti.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top