Futsal

Cisternino, pareggio in casa del Napoli

É stato per ovvie ragioni un 2017 meraviglioso, tra tantissimi alti e qualche piccolo basso, dall’approdo in A, all’esordio nella massima serie, concluso nel migliore dei modi.

Termina con un pareggio per 2-2 al PalaCercola di Napoli il miglior anno della Block Stem Cisternino, che deve essere assolutamente fiduciosa e speranzosa nel futuro.

La salvezza è l’obiettivo principale e primario e seppur raggiungerla sembra sia difficile, bisogna rimboccarsi ancor di più le maniche, crescere, maturare e guardare con convinzione il nostro fine.

Nonostante tutto, si può. Si deve!

Il 2018 inizierà a Chieti contro la prima in classifica, l’Acqua e Sapone, un inizio in salita che deve ridarci immediatamente gli stimoli giusti per compiere l’impresa della permanenza in A.

Adesso godiamoci questo punto e riposiamoci felici e contenti.

La partita – Basile non può disporre di Franklin, squalificato, ma schiera De Simone, Bruno, Josiko, Fabinho e Leggiero. Polido risponde con Espindola, Duarte, Ghiotti, Patias ed Andrè Ferreira.

Nel primo tempo succede ben poco, il Napoli attacca e il Cisternino si difende bene, ma i partenopei vanno in vantaggio con un rimpallo dopo un lancio di Leggiero che finisce sullo stinco di Duarte.

A pochi secondi dalla sirena, Josiko si guadagna un tiro libero che insacca, 1-1.

Il secondo tempo si apre con l’espulsione di Duarte per una gomitata su Bruno a palla lontana.

De Simone fa il fenomeno e si supera più e più volte su tutto l’attacco azzurro, ma Peric trova il vantaggio.

Nel finale, Josiko fa il 2-2 dagli sviluppi del portiere di movimento, regalando un punto d’oro ai giallorossi.

Postpartita – Al termine della gara, parola al tecnico, Piero Basile: “Ci siamo calati velocemente e perfettamente in questa nuova veste. I ragazzi sono stati magnifici. Abbiamo dato dimostrazione di grande compattezza e coesione. Il risultato? Giusto, non meritavamo di perdere. Godiamoci il pareggio, andiamo avanti, l’obiettivo è lontano ma raggiungibile giocando con questa grinta. Tutte le partite saranno finali per noi, perché sappiamo che ogni punto sarà fondamentale in questa lotta salvezza”.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top