Calcio

Monopoli-Rende: le probabili formazioni e le ultime notizie

I biancoverdi si rituffano in piena bagarre campionato dopo l’immeritata sconfitta di Catanzaro. Ancora una calabrese sulla strada di Tangorra e company. Stavolta, ospite al V.S. Veneziani sarà la matricola Rende; squadra che non ha un brillante ruolino di marcia nelle gare esterne, ma che è tra le tante compagini da prendere con le dovute cautele.

QUI MONOPOLI – Un attacco influenzale ha fatto temere per la presenza di Bacchetti. Il centrale di Guardiagrele appare però del tutto recuperato per la sfida casalinga con il Rende. Diversamente, invece, Lanzolla (ha ripreso a correre solo un paio di giorni fa), mentre Ricucci, Mavretic e Cappiello continuano a non allenarsi per cui non saranno convocati. Nessun problema per Bei. Il difensore umbro ha pienamente assorbito la forte botta accusata martedì scorso al “Ceravolo” di Catanzaro, che lo costrinse a saltare il secondo tempo. Massimiliano Tangorra e il suo staff hanno inteso intensificare le sedute d’allenamento, per far si che non fosse lasciato nulla al caso. La sfida interna contro la formazione calabrese è tra quelle sfide da non fallire. C’è da ripristinare il feeling con la vittoria nelle gare interne; una tra quelle vittorie che mancano dal 23 settembre, quando il Gabbiano superò il Matera 2-0. Alcuni piccoli dubbi sull’undici di partenze riguarderebbero difesa e attacco. Possibile ballottaggio Ferrara-Mercadante, nonché quello che riguarda l’attacco che vedrebbe tre interpreti (Genchi-Paolucci-Sarao) giocarsela per due posti da titolare.

QUI RENDE – Dimenticare in fretta la scoppola subita al “Provinciale” di Trapani, e riprendere a marciare come ha fatto – eppur parzialmente – nelle precedenti trasferte. Questo il dictat principale per mister Trocini e giocatori, per non farsi risucchiare nelle trappole di una classifica anonima. Al momento, la matricola calabrese staziona in una più che rassicurante settima posizione – seppur in coabitazione con altre tre formazioni. Il tecnico cosentino potrebbe mischiare le carte, rivedendo più che il modulo di gioco (supponiamo che resti il 3-5-2), alcuni interpreti o posizioni. Sicuri assenti, il difensore Savatteri, oltre alle punte Riccardo e Felelca. Porcari, potrebbe rientrare al centro della difesa; mentre a centrocampo potrebbe esserci qualche piccolo rimpasto, come ad esempio l’arretramento nella posizione di mezzala del marocchino Laaribi. In attacco, qualche possibilità per il bosniaco di scuola Milan Michael Modic, anche se è più probabile che si formi la coppia Vivacqua-Actis Goretta. Il gruppo ha sostenuto nella tarda mattinata di oggi (venerdì 10 novembre, ndr) la seduta di rifinitura a porte chiuse e, dopo aver pranzato si è messa in viaggio direzione Puglia.

Poco dopo la conferenza stampa di mister Tangorra tenutasi nella tarda mattinata di oggi (venerdì 10 novembre, ndr), ha fatto seguito una successiva, nella cui sono stati trattati essenzialmente tre argomenti: “Monopoli Calcio per il sociale”, “Monopoli Calcio e scuola/unica squadra”, nonché “Monopoli Calcio a sostegno dell’Avis”. Contattate tutte le associazioni no-profit della città, con la presenza dei maggiori esponenti delle stesse, nonché dell’Assessore ai servizi sociali del comune di Monopoli Rosanna Perricci. Gli invitati sono stati introdotti dal  Presidente Enzo Mastronardi, dall’Amministratore Delegato Alessandro Laricchia e dal coordinatore territoriale del Monopoli Calcio Michele Cellammare. Si partirà già sabato prossimo in occasione del match interno con il Rende, in cui sono state invitate famiglie disagiate presso lo stadio Veneziani; ma, in un contesto progettuale più ad ampio raggio.

Riepilogo formazioni

MONOPOLI (3-5-2): Bifulco; Bei, Ricci, Ferrara (Mercadante); Rota, Scoppa, Zampa, Sounas, Donnarumma; Genchi, Paolucci (Sarao). All.: Tangorra. INDISPONIBILI: Lanzolla, Ricucci, Mavretic, Cappiello.

RENDE (3-5-2): Forte; Sanzone, Porcaro, Pambianchi; Viteritti, Boscaglia, Laaribi, Rossini, Blaze; Vivacqua, Actis Goretta (M. Modic). All.: Trocini. INDISPONIBILI: Savatteri, Riccardo, Felleca.

Arbitrerà l’incontro Nicolò Cipriani di Empoli, coadiuvato dagli assistenti, Dario Garzelli di Livorno e Davide Meocci di Siena. Fischio d’inizio, presso lo Stadio “V.S. Veneziani” di Monopoli, alle ore 14:30 di sabato 11 novembre.

METEO MONOPOLI – Scongiurato il severo maltempo in un primo momento previsto per quasi l’intera giornata di sabato 11 novembre. Non sarà, per fortuna, uggioso il San Martino monopolitano, ne tantomeno il pomeriggio durante il match tra Monopoli e Rende. Le previsioni meteo sembra che strizzino l’occhio ai tifosi e appassionati desiderosi di non perdersi l’importante evento sportivo. In pieno autunno – come il calendario suggerirebbe – ci starebbe anche uno scroscio di pioggia. Ma, facendo una carrellata sui principali portali specializzati in previsioni del tempo, ci accorgiamo che domani non dovrebbe esserci maltempo. Pertanto, ci sentiamo di avallare le aspettative meteo riportante sul web. Durante il dopopranzo, nonché per l’intero pomeriggio di domani, è prevista una qualche variabilità con non molte nubi, e perciò con assenza di precipitazioni, se non limitatamente a gara terminata, e laddove ve ne fossero, di limitata intensità. Giornata dal clima accettabile, con temperature comprese tra 14-16°Centigradi;  i venti saranno deboli o moderati da nordest. Buona partita e buon San Martino.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top