Calcio

Monopoli-Juve Stabia: le probabili formazioni e le ultime news

Biancoverdi col piglio di chi è chiamato a centrare i tre punti, e rilanciare le proprie credenziali. L’impegno con la Juve Stabia è tra quelli da non fallire per nessuna ragione. Pena cadere in una preoccupante crisi che la squadra ha dimostrato di non meritarsi affatto. La sfida con le Vespe chiuderà di fatto il trimestre che ha visto la disputa delle partite essenzialmente di sabato. Da dicembre, infatti, si aprirà il trimestre delle partite domenicali. Andiamo ad analizzare nel dettaglio la situazione delle due contendenti.

QUI MONOPOLI                                                                                                                                                                                                                Categorico e determinato più del solito. I concetti espressi in conferenza stampa da Massimiliano Tangorra non lasciano spazio alle interpretazioni. “Al Veneziani, gli avversari troveranno pane per i loro denti”. L’univoca esternazione, è venuta fuori dopo che il tecnico barese ha appreso di alcune dichiarazioni di calciatori stabiesi, che, a loro dire, verrebbero a Monopoli con l’unico intento di fare bottino pieno. Come ormai avviene da inizio stagione, la lista degli indisponibili è sempre nutrita e, per non venir meno a questa consuetudine, anche per l’occasione, ci saranno diverse defezioni. Alla cronica assenza di, Mavretic, Ricucci e Lanzolla – l’under sloveno è rientrato dalla sua nazione, dove si è curato per il guaio fisico di cui soffriva ed ha iniziato a allenarsi seppur differenziato – vanno aggiunti, la giovane punta Cappiello, e lo squalificato Scoppa. Pur con una panchina non certo corta, mister Tangorra preferirebbe avere tutti i suoi giocatori a disposizione. Ma, può dirsi assolutamente abituato a questo genere di emergenze. I biancoverdi dovrebbero ripartire dal consolidato modulo (croce e delizia), fronteggiando la pesante assenza del metronomo argentino, con l’under Russo che partirebbe dal 1’ di gioco. Qualche dubbio anche in altri reparti. Non è assolutamente escluso un avvicendamento in porta, ne tanto-meno un paio di ballottaggi, uno in difesa, l’altro in attacco.

QUI CASTELLAMMARE DI STABIA                                                                                                                                                                                          Al termine dell’allenamento di rifinitura, svolto venerdì mattina presso lo Stadio “Romeo Menti”, il duo di tecnici formato da Ciro Ferrara e Fabio Caserta, ha reso nota la lista dei 24 calciatori convocati per la trasferta pugliese. Mancheranno in due – Paponi e Morero. Il primo è ancora out a causa di un infortunio. Mentre, il secondo, l’esperto difensore argentino, salterà la trasferta perché squalificato. Le Vespe hanno inanellato tre sconfitte consecutive pressoché a fotocopia tra campionato e Coppa Italia, tutte col punteggio di 1-0. La trasferta pugliese suona come un campanello d’allarme: un ulteriore stop comprometterebbe la lenta scalata verso la zona playoff, obiettivo mai dichiarato, ma che il blasone richiederebbe come una sorta di minimo sindacale. I propositi bellicosi dei gialloblu mal si sposano con la rabbia del Gabbiano, che tre sconfitte di fila le ha messe insieme tutte in gare di campionato. Quella di domani sera sarà la terza trasferta pugliese stagionale: bilancio negativo per i campani, che hanno pareggiato ad Andria, e perso al “Ventura” di Bisceglie.

Riepilogo probabili formazioni

MONOPOLI (3-5-2): Bardini; Bei, Ricci, Mercadante (Ferrara); Rota, Zampa, Russo, Sounas, Donnarumma; Paolucci, Genchi (Sarao). All.: Tangorra. INDISPONIBILI: Lanzolla, Ricucci, Scoppa, Mavretic, Cappiello.

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani, Dentice, Allievi, Bachini, Crialese; Matute, Viola, Mastalli; Canotto, Simeri, Lisi All.ri: Ferrara-Caserta. INDISPONIBILI: Paponi, Morero.

Arbitrerà il match Andrea Giuseppe Zanonato della sezione di Vicenza; assistenti, Claudio Cantiani di Venosa e Fernando Cantafio di Lamezia Terme. L’incontro, valido per la sedicesima giornata di campionato, avrà inizio presso lo Stadio “Vito Simone Veneziani” di Monopoli sabato 25 novembre alle ore 16:30.

METEO MONOPOLI – I cieli plumbei delle scorse settimane non sono che un flebile ricordo. Infatti, malgrado il calendario ci rimembri che siamo ormai alle porte dell’inverno meteorologico, potremmo continuare a beneficiare di giornate alquanto gradevoli e dal sapore primaverile. Per il pomeriggio e la serata di domani, sabato 25 novembre, sui cieli di Monopoli è previsto tempo stabile con transito di pochissime nubi. Vento moderato dai quadranti meridionali, con temperatura che si attesterà, nell’arco della durata dell’incontro, tra i 14-15°C, gradienti tutt’altro che invernali.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top