Calcio

Monopoli-Juve Stabia: l’ad Laricchia “Paghiamo per troppi errori arbitrali”

Il Gabbiano si ferma al “palo”, anzi ai due legni. Ne approfitta la cinica Juve Stabia, dimostrando di aver meritato la vittoria per una tattica semplice-semplice (pressing alto e ripartenze a go-go). La quarta sconfitta in campionato (la secondo entro le mura amiche), potrebbe aver aperto una crisi tecnica, a causa del gioco ripetitivo e di facile lettura per le squadre avversarie. A parlare nel black-saturday monopolitano dopo gara è l’amministratore delegato dei biancoverdi l’avv. Alessandro Laricchia:

In occasione del raddoppio degli ospiti, e sul presunto fuorigioco non segnalato – “Siamo stati allontanati io e il mister. Dalla panchina l’impressione è che l’assistente avrebbe dovuto segnalare la posizione di fuorigioco. Ho finito per richiamare nella mischia anche il nostro allenatore. Spero solo che le immagini riescano a sconfessarmi. Tangorra, che ha subito la mia stessa sorte più per confusione di quell’attimo. Paghiamo errori arbitrali un po’ troppo spesso. In queste categorie, ci sono giudici di gara che ancora a corto di esperienza. Per questo è facile che commettano errori. Sull’ennesima sconfitta (la seconda interna in campionato) – Perdere quattro volte consecutivamente fa male. Ora, non possiamo che chiedere di lasciarci lavorare in silenzio. Non credo che fare critiche ai ragazzi possa giovare. Dobbiamo spronarli per farli migliorare. Abbiamo colpito due pali (uno clamoroso ed emblematico, che fotografa bene il momento, insieme delicato e sfortunato, visto che la seguente azione ha portato al vantaggio ospite). Al momento, a regnare è essenzialmente il nervosismo. Dobbiamo provare a trasformare le negatività in positività. – Sotto l’aspetto tecnico – Il mister non è mai stato messo in discussione. Mi sono consultato con il patron Onofrio Lopez, per cui resta. Non ritengo che la squadra sia stata umiliata o dominata per l’intera gara. Fa male vedere un gruppo che lavora e poi vede andare in fumo tutti gli sforzi fatti”.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top