Calcio

FLASH/Monopoli-Juve Stabia 0-2

Segna Canotto per gli ospiti, ma, a naufragare è il Monopoli che va sotto anche nella ripresa.

Le Vespe vesuviane, senza ricorrere a giocate da Champions League, espugnano il Veneziani e condannano i biancoverdi alla quarta sconfitta consecutiva. Emblematico del momento “no” del Gabbiano è l’azione che da il là al vantaggio degli avversari: al minuto numero 16 della prima frazione di gioco, Paolucci serve Genchi in area, che in girata manda la palla a stamparsi sul palo alla sinistra dell’estremo ospite. Pochi secondi dopo, al culmine di un fulmineo contropiede innescato sulla corsia di sinistra in fase d’attacco ospite (quella destra del Monopoli), portato successivamente avanti da Lisi che serve in piena area una palla tagliatissima rasoterra per l’accorrente canotto che deposita in rete; 0-1. I padroni di casa perdono la bussola finendo per innervosirsi non riuscendo più a produrre azioni degne di nota. Nella ripersa, il grigiore collettivo del Monopoli sfocia nel raddoppio degli stabiesi in una azione – probabilmente – viziata da una posizione molto dubbia, che ai più aveva dato l’impressione di essere partita da un’evidente fuorigioco. Per Simeri, ribadire a rete, superando un incolpevole Bardini è un gioco da ragazzi; 0-2. I mugugni dagli spalti si facevano davvero assordanti: le fazioni erano divise: chi imprecava all’indirizzo dell’assistente reo do non aver valutato al meglio la posizione, chi impegnato a prendersela con l’allenatore dei biancoverdi, reo di non aver trasmesso carica e dettami tattici a sufficienza, finendo (a loro dire) per far naufragare il Gabbiano. La partita si spegne con un Monopoli tutto a trazione anteriore, che ha finito per produrre un unico tiro nello specchio della porta difesa da Branduani, che termina anche stavolta sul legno.

Tabellino                                                                                                                                                                                                               

MONOPOLI-JUVE STABIA 0-2 (pt 0-1) – Reti: 16′ Canotto, 66′ Simeri.

MONOPOLI (3-5-2): Bardini; Bei, Ricci, Bacchetti (1’st Donnarumma); Rota (68′ Souare), Zampa (81′ Longo), Russo (1′ st Sarao), Sounas, Mercadante; Paolucci, Genchi (74′ Zibert). A disposizione-non entrati: Bifulco; Lobosco, Diomande, Tafa, Ferrara, Di Cosola, Todisco. All.: Tangorra.

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Nava, Redolfi, Bachini, Crialese; Viola, Mastalli, Strefezza (86′ Dentice); Simeri, Canotto (92′ Costantini), Lisi (76′ Matute). A disposizione-non entrati: Bacci; Awua, Allievi, Capece, Gaye, Berardi, Zarcone, Calò, D’Auria. All.ri: Ferrara/Caserta.

Arbitro: Andrea Giuseppe Zanonato della sezione di Vicenza; assistenti, Claudio Cantiani di Venosa e Fernando Cantafio di Lamezia Terme. NOTE – Ammoniti: Bacchetti, Ricci, Sarao (MO); Mastalli (JS). Espulsi: Allievi (JS) – dalla panchina. Allontanati, nel corso della ripresa, l’allenatore Tangorra, nonché l’AD Laricchia del Monopoli. Angoli: 5-4. Recupero: 0’/5′. Giornata fresca e ventilata dal cielo parzialmente nuvoloso. Terreno di gioco in condizioni apprezzabili. Spettatori: 1686 (944 abbonati).

 

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top