Volley

Brio Lingerie Castellana Grotte, sconfitta casalinga con Sifi Kondor Catania

Sconfitta casalinga con Kondor Catania, ma la squadra è in ripresa

Ancora una sconfitta, questa volta in casa contro la SIFI Kondor Catania per la Brio Lingerie Castellana Grotte nella settima giornata del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2, girone I. Risultato finale 1-3 (26-24, 27-25, 15-25, 18-25).

Sconfitta casalinga contro una squadra coriacea, attenta, paziente e cinica. Sono emersi progressi rispetto alla sconfitta barese con i primi due set giocati alla pari, ma poi la Brio Lingerie ha lasciato campo libero alla squadra avversaria. Vince la ex-quartultima Ultragel Palermo e ci spinge in zona retrocessione. Le prossime due gare non sono delle più semplici (in casa della capolista Lamezia e poi contro Cerignola), ma occorre uno scatto d’orgoglio per questo gruppo che può fornire prestazioni di livello superiore.

“Quando commettiamo un errore, ne facciamo altri di seguito, non riusciamo a ripartire.”, dice la presidente Anna Tanese, passata al ruolo unico di dirigente, dopo anni di volley giocato, “Non abbiamo continuità in gara, però stiamo lavorando bene in palestra e quindi i risultati arriveranno. Noi siamo positivi e siamo certi che presto sapremo dimostrare il nostro valore”.

Agata Licciardello, tecnico siciliano, parte con Torre opposta a Buiatti, Bontorno e Bilardi centrali, Vescovo e Tomaselli in banda e Foscari libero. In gara spazio per Catania, Morfino e Carmeci.

Ciliberti risponde con la formazione tipo, diagonale palleggiatrice-opposta per Dakaj e Carlozzi, Di Maria e Kabunda al centro, Battaglini e Romani schiacciatrici, Valecce e Renna ad alternarsi nel ruolo di libero. Costantini per Di Candia dal secondo set, apparizioni al servizio per Stefania Recchia e Rodio.

Si parte con la Grotte Volley baldanzosa (5-1), ma subito viene fuori il carattere delle avversarie che rintuzzano tutti gli attacchi. Sempre all’inseguimento, piazzano la zampata finale dal 23-20 al 24-26.

Secondo set fotocopia del primo. Brio Lingerie sempre in fuga, Kondor Catania risponde con pazienza. Sul 17-15 Di Candia esce per infortunio, sostituita da Costantini. La Grotte Volley arriva avanti nel finale (23-21), subisce ancora il recupero avversario (23-24), ma conduce in porto il set per 27 a 25.

La squadra di casa ha dato il massimo, ma mostra segni di cedimento. Aumentano gli errori, è sparita la baldanza dei primi due set. La squadra avversaria invece mantiene i suoi ritmi. Attenta in ricezione e difesa, macina gioco con invidiabile continuità. Capisce che può vincere la gara ed incrementa il proprio impegno conquistando il terzo set con relativa facilità: 15-25.

Stesso copione nel quarto set: Catania concentrata, qualche sprazzo delle volenterose, ma fallose padrone di casa e si va inesorabilmente versa la sconfitta. 18-25 ed 1-3 finale.

Massimiliano Ciliberti, Castellana Grotte: “Soffriamo tanto in ricezione e quindi abbiamo difficoltà in attacco. Loro hanno giocato benissimo in seconda linea ed hanno battuto meglio. La ricezione è un fondamentale da curare in modo particolare, così come il servizio. Serve continuità e serenità”.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top