Calcio

Mister Tangorra: “Non saprei dire se abbiamo vinto grazie ai cambi effettuati”

– Dopo partita nella quarta vittoria esterna, e visibile entusiasmo per i tre punti guadagnati. L’analisi su una partita non certo bellissima, e altrettanto sofferta per alcuni tratti, culminata con una zampata di Paolucci. Queste le dichiarazioni di Massimiliano Tangorra –

Si fa riferimento alla dose di sofferenza, come una sorta di tributo a cui non si può al momento rinunciare. “Non possiamo pensare di vincere le partite tutte 3-0, oppure  surclassando gli avversari. Questo campionato sta già delineando i valori. C’è molto equilibrio e non ci sono partite abbordabili. La Paganese ha dimostrato di essere una squadra che sa stare bene in campo, sa lottare. Nel primo tempo è stata in grado di tenerci li, probabilmente perché erano più pimpanti in quel momento, od anche perché ha sfruttato il vento a proprio favore. Siamo riusciti a tener botta. Anche in una partita non bella sotto l’aspetto del gioco siamo riusciti a guadagnare tre punti fondamentali. – I cambi hanno consentito l’inserimento di forze fresche in una fase alquanto topica del match, e di aver spostato Mercadante fluidificante a sinistra – “Non saprei dire se abbiamo vinto grazie ai cambi effettuati (ha sottolineato il tecnico d’origini baresi). Dispongo di una rosa di giocatori importante. Nella ripersa è entrata gente come, Paolucci, Ferrara, Rota, Zampa (Russo solo verso il finale, ndr) nel limite del possibile, cerco di sbagliare il meno possibile  perché ..quando un loro compagno di squadra non è al top della condizione, ho la fortuna di avere giocatori pronti. Questo è quello che cercherò di fare da qui alla fine del campionato”.

 

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top