Calcio

Mister Tangorra “la Sicula Leonzio è squadra attrezzata per un campionato di vertice”

Conferenza stampa anticipata di un paio di giorni, per favorire il ritiro in vista della lunga trasferta siciliana

Le condizioni generali della comitiva; le pedine in via di rientro in pianta stabile; avversario e trasferta ostici. Le aspettative per provare ad allungare la serie positiva che dura da 4 gare (nel conteggio anche la vittoria in Coppa nel derby contro la Fidelis Adria). Si apre la conferenza con una chiaro riferimento alla vetta della classifica e, se fosse una priorità quella di tenersela quanto più stretta possibile: “Non ci ho pensato più di tanto, e ne in maniera particolare. E’ pensiero di tutti, quello di pensare partita per partita senza guardare la classifica. La classifica in questo inizio di campionato ha un valore relativo, in questo momento. – Sull’avversario di sabato prossimo, la Sicula Leonzio, squadra ben organizzata, avente parecchie pedine di categoria – Non mi aspetto nessun tipo di risposta dalla mia squadra – sottolinea mister Tangorra – Sono consapevole che la squadra sta facendo le cose per bene; si sta impegnando per migliorarsi volta per volta. Mi aspetto continuità, specie per quello che prepariamo in allenamento settimana per settimana”. Intanto, sono rientrati in gruppo Ricucci e Lobosco. “Sono giocatori importanti per consentirmi più possibilità, più alternative. L’avversario è uno di quelli da prendere con la giusta attenzione. La Sicula Leonzio è una squadra attrezzata per fare un campionato di vertice”. E, sui margini di recupero di altri giocatori ancora fuori – al momento – dalle dinamiche .. “Bacchetti, Zibert che sono in ritardo di condizione, pur essendo a disposizione, ma va considerato che non hanno i 90 minuti nelle gambe. Ripeto, attendo la crescita di questi giocatori che sono stati fuori per infortunio. Quando questi avranno raggiunto il livello di condizione di tutti gli altri, saranno soluzioni in più per me al servizio dell’economia del gioco e della squadra.   – Su Paolucci – Il ragazzo dovrebbe riaggregarsi al gruppo dalla settimana prossima, e iniziare una ripresa graduale. Credo che, nell’arco delle prossime tre settimane sarà a completa disposizione”.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top