Basket

Al via il “Torneo Città di Monopoli – Trofeo Peugeot”

L’AP Monopoli è nel pieno delle attività precampionato. Domenica 17 infatti per salutare l’apertura del centro minibasket ha organizzato lo “Starting party” a Masseria Santa Teresa, una mattinata ricca di giochi e allegria in cui i mini cestisti e le famiglie hanno avuto modo di conoscersi uniti dallo sport. Questo fine settimana all’IPSIAM di Monopoli, si svolgerà la seconda edizione del “Torneo Città di Monopoli – Trofeo Peugeot”. Le formazioni del Mesagne, Adria Bari e Pallacanestro Molfetta invitate per disputare unitamente all’AP Peugeot Tartarelli di Monopoli il torneo organizzato dall’AP con il Patrocinio della Città di Monopoli e del Comitato Regionale FIP vedrà l’avvicendarsi delle quattro squadre nei giorni di venerdì e sabato. L’apertura della manifestazione, infatti, è fissata per venerdì 22 alle ore 18:30 in cui a sfidarsi ci saranno AP e Mesagne, a seguire Adria Bari contro Molfetta; sabato le finali a partire dalle 17:00. La formazione monopolitana si presenta alla Città incontrando formazioni di pari categoria, sarà anche l’occasione per verificare la messa a punto della forma fisica e dell’affiatamento del gruppo. Durante il torneo per l’AP ci sarà il debutto di Andrea Bruni, l’ultimo arrivo in casa AP: ingegnere barese ormai trapiantato a Monopoli, Andrea ala alta di 2 metri è un atleta esperto per aver militato nelle serie superiori per tanti anni. Esperienza e saggezza al servizio di un gruppo ben assortito.

Al termine della quarta settimana di preparazione coach Cazzorla è parzialmente soddisfatto «perché» spiega «durante gli allenamenti non sono sempre presenti i giocatori “senior”. In questo ultimo periodo solo un paio di volte siamo riusciti ad allenarci con il gruppo al completo, purtroppo problematiche lavorative o fisiche ci hanno portato ad avere questa discontinuità. La nota positiva è il coinvolgimento dei ragazzi del settore giovanile che pur avendo meno esperienza mi stanno entusiasmando per l’impegno che stanno dando».

Per quanto riguarda i nuovi innesti commenta «sono vecchie conoscenze che durante il mio percorso ho già incontrato, mi ha fatto molto piacere che si sono andati ad aggiungere al gruppo senior dello scorso anno. Per tutti inoltre è interessante vedere sul campo un ragazzo, quale Andrea Bruni, che alla veneranda età di 39 anni ci sta dando una grossissima mano durante gli allenamenti. Mi sento di dire la stessa cosa per Toni Allegretti che quando è scevro da impegni di lavoro si prodiga ad essere sul campo. Al momento siamo un cantiere aperto e stiamo lavorando per affrontare al meglio il campionato che pur non avendo corazzate come lo scorso anno, ha un livello medio alto. La lotta per arrivare tra le prime cinque probabilmente sarà più dura dello scorso anno perché a Taranto, Invicta Brindisi e New Basket Lecce si sono aggiunte formazioni importanti come Rutigliano, Adria Bari e i soliti campi ostici di Mesagne e Calimera. Colgo l’occasione per ringraziare tutto il gruppo dirigente che è presente tutto l’anno per ogni nostra esigenza».

La formazione monopolitana continua a lavorare e vi dà appuntamento per questa anteprima di campionato a venerdì 22 settembre.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top