Futsal / Femminile

Serie A Femminile: campionato al via il 24 settembre

Prenderà il via il prossimo 24 settembre il campionato di futsal femminile di Serie A. Il massimo campionato di Futsal Femminile adotterà, per la prima volta, la formula del girone unico. Diciassette le compagini al via di questo torneo: tra queste ci sarà lo Stone Five Fasano che, per il terzo anno consecutivo, farà parte delle squadre della massima serie.

La squadra allenata da Massimo Monopoli farà il suo esordio in casa della Ternana. La società biancoazzurra ha riconfermato gran parte del blocco che ben ha figurato nella passata stagione: tra queste Dos Santos, Belam, Sangiovanni, Campanile, Gelsomino e il capitano Lacirignola. Tra i nuovi arrivi Mango, Cenedese, Di Turi, Pia Gomez e Gariuolo.

Oltre al team fasanese, le campioni in carica dell’Olimpus Roma, Bellator Ferentum Cagliari, Salinis, Kick Off, Falconara, Lokrians, Lazio, Pescara, Woman Rambla, Real Grisignano, Montesilvano, Real Statte, Thiene, Ternana e Breganze.

 

SERIE A FEMMINILE – PRIMA GIORNATA (domenica 24 settembre)
BELLATOR FERENTUM-OLIMPUS ROMA
FUTSAL FUTBOL CAGLIARI-REAL FUTSAL SALINIS
KICK OFF-CITTA’ DI FALCONARA
LOKRIANS FUTSAL-LAZIO
PESCARA FEMMINILE-FUTSAL WOMAN RAMBLA
REAL GRISIGNANO-MONTESILVANO
REAL STATTE-CITTA’ DI THIENE
TERNANA-STONE FIVE FASANO
Riposa: FUTSAL BREGANZE 2011

 

LE DATE
PRIMA GIORNATA: 24 settembre
ULTIMA GIORNATA: 29 aprile


LE SOSTE

31 dicembre (Capodanno)
11 marzo (Final Eight Coppa Italia)
Turni infrasettimanali: 11 ottobre, 13 dicembre, 21 febbraio; si giocherà inoltre il 1 novembre e il 25 aprile (infrasettimanali festivi)

INFO
Ai playoff scudetto accederanno le prime otto squadre qualificate al termine della regular season. La formula sarà speculare a quella della Serie A maschile per i quarti e le semifinali (in caso di parità di punti si andrà a gara-3 da giocare in casa della meglio classificata, che avrà il fattore campo anche in gara-1); in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari e supplementari di gara-3, si qualificherà la squadra meglio classificata al termine della regular season.
La finale scudetto sarà disputata al meglio delle tre gare, con prima (ed eventuale terza) gara in casa della meglio classificata al termine della regular season. Ogni gara avrà una vincitrice, con svolgimento in caso di parità di tempi supplementari e rigori.

In Serie A2 femminile retrocederanno sei squadre: le modalità saranno rese note in un successivo comunicato ufficiale.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top