Pallamano

La Junior Fasano vola in finale

Foto di Valeria Dello Monaco (PT Project)

La Junior supera il Pressano con un perentorio 32-20 dopo il 28-28 dell’andata, ed accede per la quarta volta consecutiva alle finali scudetto, dove affronterà, come nelle tre precedenti circostanze, il Bolzano, che ha eliminato il Carpi. In una palestra Zizzi gremita in ogni ordine di posto, partiva bene la compagine biancazzurra, che andava avanti sul 2- 0 per poi venir raggiunta dagli ospiti, che però nei minuti seguenti si infrangevano ripetutamente contro il solito super Vito Fovio, il quale permetteva ai suoi compagni di allungare subito sul + 5 (9-4 al 16’). Il Pressano provava a ricucire il gap, non andando però oltre il -2, con la Junior che nel finale di frazione accelerava nuovamente sino al 15- 10 dei primi 30’. Devastante si rivelava invece la ripresa di Flavio Messina e compagni, che annullavano completamente la formazione trentina (solo 5 reti nel secondo tempo), arrivando al +10 al 13’ (25-15), e spingendo fino ad un vantaggio che toccava anche le tredici reti, frutto di una prestazione corale che vedeva andare a segno tutti gli atleti a referto, fatta eccezione per Maximo Murga e Martino Cedro (gloria anche per lui nel finale). Le velleità del sodalizio giallonero venivano puntualmente stroncate da una buona difesa, guidata da un Fovio per il quale non ci sono più aggettivi, e dalle ripartenze letali della squadra campione d’Italia in carica, che chiudeva dunque l’incontro sul 32-20, regalandosi le finali per il tricolore. Finali scudetto al via sabato prossimo, 20 maggio, con gara 1 in programma nella palestra Zizzi di Fasano.

Foto di Valeria Dello Monaco (PT Project)

Junior Fasano – Pressano 32-20 (p.t. 15-10) Junior Fasano: D’Antino 2, Maione 4, De Santis P. 3, Angiolini 1, Arcieri 2, Pugliese 3, Radovcic 6, Messina 2, Fovio, De Santis L. 3, Alves Leal 5, Murga, Cedro, Ostuni 1. All: Francesco Ancona Pressano: Facchinelli, Dallago 5, Mengon M, Bolognani, Chistè 2, D’Antino 2, Moser, Mengon S, Giongo 2, Bertolez 2, Sampaolo, Stabellini 7, Folgheraiter, Moser. All: Alain Fadanelli Arbitri: Di Domenico – Fornasier Sul fronte opposto del tabellone vittoria agevole del Bolzano sul Carpi per 32-25, dopo che all’andata il team alto-atesino aveva già superato gli avversari a domicilio per 25-22.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top